Arnaldo va al circo

Qui a Rubiera abbiamo parecchie attività interessanti. Una di questa è la Corte Ospitale, un antico luogo di cure e ristoro per i pellegrini in viaggio verso Roma, oggi diventato un centro di produzione teatrale prestigioso. È qui che il comico Paolo Rossi, un affezionato del luogo, ha messo in piedi e registrato

La corte ospitale

“Confessioni di un cabarettista di m. – Esercizi spirituali di rifondazione umoristica“, tre serate (andate in onda su Sky) dedicate alla comicità tutta improntata al linguaggio del circo. Tra gli ospiti dello show Luciano Ligabue, Stefano Bollani, Vinicio Capossela, Bobo Rondelli e Gianmaria Testa. A Rubiera abbiamo vissuto con grande concitazione l’evento: un enorme tendone da circo è stato allestito vicino alla corte, le vie del paese si sono animate al passaggio di troupe televisive e celebrità e infine abbiamo ricevuto i ringraziamenti di Paolo Rossi in diretta per la splendida accoglienza riservatagli a Rubiera. Noi di Arnaldo abbiamo messo a disposizione le nostre sale per organizzare la conferenza stampa per i giornalisti – che si è tenuta giovedì 17 maggio – e ci siamo occupati del catering di fine serata. Alcuni tecnici e attori sono rimasti da noi in hotel per tutta la durata degli allestimenti; tra questi Giampiero Solari, il regista dello spettacolo, e Emanuele Dell’Aquila (chitarrista e ‘spalla’ di Rossi) persone speciali con le quali è nata una bella amicizia. Quella del circo è stata un’esperienza faticosa e straordinaria… non capita spesso di lavorare a stretto contatto con così tanti artisti e giornalisti, in una cornice suggestiva come quella del tendone del circo.