Ristoranti stellati in Emilia Romagna

Tra i ristoranti stellati in Emilia Romagna la Clinica Gastronomica Arnaldo è una tappa obbligata

Vero e proprio baluardo della cucina tradizionale emiliana, la Clinica Gastronomica Arnaldo è uno dei ristoranti stellati dell’Emilia Romagna da non perdere per gli appassionati del “buon mangiare” e del “buon bere” che desiderano assaporare le prelibatezze più tipiche e ricercate di questo generoso territorio.

Clinica Gastronomica tra i ristoranti stellati in Emilia RomagnaL’attribuzione dell’ambita stella Michelin testimonia il riconoscimento del grande impegno profuso dalla Clinica Gastronomica Arnaldo nella ricerca dell’eccellenza delle sue proposte enogastronomiche, e nella volontà di portare avanti una tradizione storica senza scendere a compromessi né con la qualità e nemmeno con quelli che possono essere i trend culinari del momento.

Nel menu figurano specialità tipiche emiliane che sono riuscite a convincere i severi ispettori della Guida Michelin in termini di freschezza, equilibrio dei sapori e bontà, senza dimenticare elementi di giudizio fondamentali quali creatività dello chef, tecnica di preparazione e presentazione del piatto. Ma forse non tutti sanno che anche la location gioca un ruolo fondamentale nell’attribuzione delle stelle Michelin e la Clinica Gastronomica Arnaldo, con le sue ambientazioni raffinate e dall’intrigante fascino storico, ha dimostrato di essere un luogo in cui la qualità dei piatti è pienamente all’altezza delle aspettative suscitate dall’ambientazione.

In tutta l’Emilia Romagna ci sono appena una trentina di ristoranti stellati, e la Clinica Gastronomica Arnaldo di Rubiera (RE) è uno di essi: un luogo imperdibile per i buongustai, il ristorante ideale per vivere un’esperienza culinaria indimenticabile e organizzare cene importanti in cui il successo è assicurato, sedendosi ai medesimi tavoli in cui celebri personaggi del calibro di Luciano Pavarotti, Enzo Ferrari, Lucio Battisti e Lucio Dalla hanno gustato le prelibate specialità del menu.